Vincenzo Lopriore, Francesco Mangini, Gianluca Barba, Ilaria Dentamaro, Maria Milo, Vincenzo Manuppelli, Riccardo Ieva, Tommaso Acquaviva, Isabella Lacitignola, Elvira Bruno, Caterina Trisciuzzi

Corso on-demand – Corso di Ecocardiografia di Base per tutti i sanitari

Corso in modalità on-demand – Attestato incluso

200,00

+ IVA

Durata: 8 ore e 15 minuti
Moduli: 11
Lezioni: 11
Crediti ECM: nessuno
Programma completo in pdf: scarica

Se hai partita IVA, l'acquisto del corso è detraibile al 100% come spese di formazione secondo il D.D.L. 2233

I

SCOPRI DI PIÙ SUL CORSO!

DESCRIZIONE DEL CORSO

L’Ecocardiografia è la metodica non invasiva più utilizzata per la diagnosi e la terapia delle cardiopatie. Può essere effettuata da diverse figure professionali e comunque da tutti gli operatori sanitari che vogliono completare il loro iter culturale ed approcciarsi a vario titolo alla diagnosi delle cardiopatie.
L’Ecocardiografia è infatti una metodica di imaging che permette una diagnosi strumentale sicura, economica ed innocua. Per avere la possibilità di comprendere adeguatamente le maggiori problematiche cardiologiche, il corso è suddiviso il corso in 11 lezioni monotematiche che affrontano i vari “distretti” cardiaci: dagli atri e ventricoli alle valvole mitrale e tricuspide, dall’aorta, al setto interatriale, dalle malattie di endocardio e pericardio alle cardiomiopatie.

REQUISITI PER PARTECIPARE

Il corso è rivolto a tutti gli operatori sanitari (medici e non) che vogliono avvicinarsi a questa metodica diagnostica non invasiva e facile da eseguire per migliorare le loro possibilità diagnostiche e terapeutiche.

FINALITÀ ED OBIETTIVI

L’obiettivo del corso è rendere facilmente comprensibile la metodica dell’Ecocardiografia per favorire un’integrazione delle cure delle patologie cardiovascolari. In maniera semplice, vengono infatti fornite tutte le informazioni che permettono una completa comprensione delle patologie cardiologiche più diffuse.

ELEMENTI DISTINTIVI

L’Ecocardiografia consente l’acquisizione di nuove conoscenze e competenze per diverse figure professionali desiderose di allargare il loro orizzonte culturale scientifico. Acquisire i fondamenti dell’Ecocardiografia permette di promuovere la propria professionalità e di fronteggiare le patologie cardiologiche autonomamente. Inoltre, Il corso è stato strutturato per essere comprensibile da tutti gli operatori sanitari: le relazioni fanno ampio ricorso a immagini e videoregistrazioni tratte proprio dall’uso dell’Ecocardiografia in modo da rendere subito comprensibile gli argomenti trattati. Ampio spazio è anche dato all’analisi di casi clinici, della cui condizione si può vedere l’evoluzione nel tempo tramite le registrazioni ecocardiografiche.
La semplicità di esposizione dei vari argomenti e la facile comprensione della metodica possono così aiutano tutti i professionisti sanitari a migliorare le loro abilità di curare al meglio le patologie cardiache più comuni e di prendersi cura dei propri pazienti. Per questo fine, ogni argomento del corso è stato trattato da un medico cardiologo esperto specificamente in quell’ambito.

DOCENTI DEL CORSO

VINCENZO LOPRIORE

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1982, con specializzazione in Cardiologia nel 1986 e successivi Master in Riabilitazione Cardiologia, Ecocardiografia, Informatica Sanitaria e Management per il governo Clinico. Esperienza decennale in Cardiologia Clinica, Ecocardiografia, Riabilitazione Cardiologica, Cardiologia Pediatrica ed Ecocardiografia Pediatrica.
Direttore della Divisione di Cardiologia con Area Critica di Monopoli (Bari), “Ospedale San Giacomo”, e Direttore di Struttura Complessa di Cardiologia dal 2012 fino al 2020. Docente presso l’Università “La Sapienza” di Roma per il Master in “Cardiologia per Immagini” e Direttore Laboratorio di Ecocardiografia.
Relatore e/o moderatore presso numerosi congressi nazionali ed internazionali di Cardiologia, nonché docente presso numerosi corsi di aggiornamento in cardiologia.
Docente di Cardiologia nell’ambito dell’Attività Teorica Integrata del Corso di Formazione in Medicina Generale per gli anni 2016 e 2017.
Autore di 57 pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali e di 4 testi: “Valsartan nel Continuum Cardiovascolare”, “Il Training fisico dopo un evento Cardiovascolare”, “Norme di Primo Soccorso a Caccia” e “Con il Cuore a Tavola”.
Membro della Società Italiana di Riabilitazione Cardiologica (GICR), Membro Certificato della European Society of Cardiology, Membro del Consiglio Nazionale di Management Clinico dell’Anmco, Membro Certificato della Italian Federation of Cardiology.

FRANCESCO MANGINI

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Bari del 2003, con specializzazione in Cardiologia presso la stessa università del 2009. Nel 2012 ha conseguito la certificazione nazionale di competenza SIUMB in ecografia color doppler vascolare, mentre nel 2013 la certificazione nazionale SIEC di competenza di ecocardiografia.
Negli anni 2016, 2017 e 2018 ha completato una fellowship di imaging avanzato presso Allegheny General Hospital di Pittsburgh (USA) conseguendo le certificazioni internazionali di competenza in CT cardiovascolare (CTTS) e RM cardiovascolare (SCMR). Ha partecipato come relatore e docente in numerosi eventi divulgativi e formativi ed è autore e coautore di numerose pubblicazioni soprattutto nell’ambito dell’imaging cardiovascolare.
Attualmente è in servizio presso la ASL Brindisi dove si occupa di imaging cardiovascolare di base e avanzato e della formazione di specialisti e di specialisti in formazione in tale ambito.

GIANLUCA BARBA

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1996 presso l’Università degli Studi di Bari e specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare nel 2000 presso l’Istituto di Cardiologia dell’Università degli Studi di Bari.
Dirigente Medico a tempo indeterminato presso U.O. di Cardiologia Ospedale “San Giacomo” di Monopoli.
Dal 2001 al 2006 ha svolto l’attività di Cardiologo nel Reparto di Cardiologia Ospedale di Gravina di Puglia, al Servizio di Cardiologia Ospedale di Monopoli, presso l’Unità Coronarica Ospedale di Policoro, presso l’Unità Coronarica Ospedale di Putignano e presso l’Unità Coronarica Ospedale di Molfetta
Particolare esperienza decennale nell’Ecocardiografia e nell’Ecocardiografia da sforzo.

ILARIA DENTAMARO

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 2012 e specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare nel 2017 presso l’Università degli Studi di Bari. Ha conseguito svariate certificazioni, fra cui: Attestato “Esecutore BLSD” IRC (Italian Resuscitation Counsil); Certificazione di Competenza in Ecografia Cardiovascolare Generale SIECVI; Certificazione di Competenza in Ecografia Transesofagea SIECVI; EACVI Cardiovascular Magnetic Resonance Certification level 3; EACVI Adult Transthoratic Echocardiography (TTE) Certification.
Dal 2019 Dirigente Medico Cardiologo presso l’Ospedale Generale Regionale “F. Miulli”. In precedenza, Dirigente Medico Cardiologo presso A.S.L. Brindisi P.O. di Ostuni, Dipartimento di Ecocardiografia avanzata e Risonanza Magnetica dell’Ospedale Vall d’Hebron (Barcellona).
Membro di gruppi di lavoro quali: “Working Group on Aorta & Peripheral Vascular Diseases of the European Society of Cardiology” (ESC/EACVI), Protocollo SIECVI REBECCA (Registro Nazionale valvola aortica Bicuspide), SIECVI Under 40, SIECVI Breaking News, SIC Ipertensione Prevenzione e Riabilitazione Vincitrice di numerosi premi per la ricerca, fra cui: Migliore Comunicazione Scientifica Congresso Macroarea Sud SIEC 2016, ESC Early Carrer Training Grant 2016, ESC Congress Educational Grants 2017, Secondo premio della Società Spagnola di Cardiologia (SEC) per la migliore comunicazione orale del congresso Nazionale sulle malattie cardiovascolari.
Partecipazione a più di 70 congressi e meeting nazionali e internazionali, in molti dei quali come relatrice. Autrice di più di 20 pubblicazioni scientifiche nazionali ed internazionali e di più di 30 abstract presentati a congressi nazionali ed internazionali.

MARIA MILO

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 2010 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e, nel 2017, Diploma di Specializzazione in Malattie dell’ Apparato Cardiovascolare presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Policlinico A. Gemelli, di Roma. Nel 2017 ha conseguito l’European Association of Cardiovascular Imaging (EACVI) Certification in Adult Transthoracic Echocardiography
Dirigente medico di I livello Cardiologia presso P.O. “A.Perrino”, reparto UTIC/Cardiologia, di Brindisi. Dal 2017 al 2020 ha svolto il ruolo di Cardiologo presso il Policlinico Casilino, reparto UTIC/Cardiologia, di Roma.
Autrice di 15 pubblicazioni scientifiche a livello internazionale e di numerosi abstract a congressi nazionali (SIC, SIEC) e internazionali (ESC, AHA). Vincitrice del Circulation’s 2013 Best Paper Award in Clinical Science e del Premio 1° posto “Giornata della Ricerca 2013” presso UCSC (Roma) con il paper “Effect of remote ischemic preconditioning on platelet activation and reactivity induced by ablation for atrial fibrillation” pubblicato poi su Circulation nel 2014.

VINCENZO MANUPPELLI

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1990 e specializzazione in Cardiologia nel 1994 presso l’Università degli Studi G. D’Annunzio di Chieti.
Dal 2000 Dirigente medico a tempo indeterminato I livello c/o Azienda Ospedaliero-Universitaria “Ospedali Riuniti di Foggia, Struttura Complessa di Cardiologia Universitaria Dal 1996 al 1998 Dirigente medico c/o SC di Cardiologia Ospedale “San Giacomo” di Torremaggiore (Foggia). Dal 1998 al 2000 dirigente medico in posizione di ruolo c/o Cardiologia Ospedaliera Canosa di Puglia (Ba), ASL Andria Ospedale.
Negli anni ha conseguito diverse certificazioni in ambito ecocardiografico: Certificazione di competenza della SIECVI (Società Italiana di ecografia Cardiovascolare e Cardiovascular Imaging) in Ecografia cardiovascolare generale; Certificazione di competenza SIECVI in Ecocardiografia da stress; Certificazione di competenza SIECVI in Ecocardografia Transesofagea; Certificazione di competenza SIECVI in Ecocardiografia Pediatrica; Corso di Perfezionamento in Aritmologia Clinica (Direttore del Corso Ch.mo Prof. Paolo Rizzon).
Docente SIECVI, svolge numerosi incarichi di docenza articolata fra convegni a livello regionale ed extraregionale, esercitazioni pratiche in reparto o ambulatorio e aggiornamenti professionali teorico-pratici diretti a personale dirigente medico e personale medico per l’approfondimento dell’Ecografia Cardiovascolare.
È stato membro del Consiglio Direttivo Nazionale (Tesoriere) della Società Italiana di Ecografia Cardiovascolare e Cardiovascular imaging.
Autore di numerose pubblicazioni e di lavori a stampa, ha partecipato a numerosi congressi nazionali, internazionali e mondiali.

RICCARDO IEVA

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1995 e specializzato in Cardiologia nel 1999 presso l’Università degli Studi di Bari. Ha svolto la formazione clinica nel Reparto del Professor Paolo Rizzon, con orientamento verso la gestione clinica del paziente (terapia intensiva coronarica) e l’imaging cardiovascolare, in particolar modo, diagnostica per ultrasuoni. Ha maturato grande esperienza in ambito di Ecocardiografia transtoracica, Ecocardiografia transesofagea, Ecostress fisico e farmacologico, e negli anni ha perfezionato, consolidato e sviluppato tali metodiche con l’integrazione delle metodiche emergenti (ecografia tridimensionale ed eco contrastografia).
Dal 1999 al 2000 lavorando come dirigente medico c/o Ospedale di Miccoli di Barletta ha consolidato la gestione del paziente critico e le metodiche di diagnostica per immagini in ambito ultrasonografico. Dal 2000 è stato assunto come Dirigente di I livello presso l’azienda Mista Ospedale Università degli OORR di Foggia dove sotto la Direzione del Professor Matteo Di Biase ha continuato a gestire i laboratori di diagnostica per immagini Ecografiche sviluppando ulteriori competenze specifiche ed interessandosi per oltre un decennio anche di diagnostica cardiologica in campo neonatale.
Dal 2007 Responsabile di Struttura Semplice di UTIC. Ha sviluppato profonde conoscenze sulla gestione del paziente critico con sindrome coronarica acuta, scompenso cardiaco acuto, shock cardiogeno, shock settico, storm aritmici etc. Ha acquisito alte competenze in campo della ventilazione polmonare non invasiva (CPAP e BiLevel), sul monitoraggio emodinamico mininvasivo e con sistemi di assistenza e supporto. Ha acquisito notevole esperienza delle cronicità occupandosi di follow-up nei pazienti con scompenso cardiaco cronico, sindrome coronarica cronica, dislipidemie, etc.
Nel corso dell’organizzazione della Struttura Semplice UTIC ha favorito l’integrazione e la cooperazione con diversi operatori medici in ambito di imaging multimediale avviando e favorendo negli OORR di Foggia l’utilizzo di metodiche quali TC coronarica e RMN cardiaca.
Ha introdotto nella routine lavorativa un fondamentale momento di pianificazione e formazione Briefing Multimediale giornaliero per personalizzare il tipo di trattamento non trascurando particolari derivanti dall’integrazione multimodale dell’imaging.
Dal 2000, docente nella scuola di Specializzazione in Cardiologia dell’Università degli Studi di Foggia. Autore di oltre 100 pubblicazioni edite a stampa su riviste internazionali con impact factor. Ha partecipato ad importanti studi multicentrici internazionali (COMPASS; IMPROVE-ITetc).
Ha ricoperto e ricopre il ruolo di facente funzione in caso di assenza del Direttore di Struttura sia durante la Direzione del Professor Matteo Di Biase che quella del Professor Natale Daniele Brunetti dimostrando capacità organizzative e gestionali.

TOMMASO ACQUAVIVA

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1994, specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare nel 1998 e perfezionamento in Medicina D’Urgenza nel 2002 presso l’Università degli Studi di Bari.
Dal 2009, Dirigente medico I livello disciplina “Cardiologia e malattie cardiovascolari” con incarico dirigenziale come responsabile del laboratorio di EcoCardiochirurgia della Cardiochirurgia del Policlinico di Bari.
A settembre 2011, ha ricevuto l’incarico dirigenziale di “Referenzialità” in: “Laboratorio di ecocardiografia III livello dedicato alla cardiochirurgia e alla sala di emodinamica: eco-transtoracico, eco-transesofageo ed eco-intracardiaco nelle cardiopatie acquisite e congenite”. Ha favorito l’istituzione del Laboratorio di Ecocardiochirurgia di III livello interessandosi delle cardiopatie acquisite, congenite e dei trapiantati. Segue direttamente tutti gli interventi di plastica valvolare sia in sterenotomia che in minitoracotomia oltre alla routine (valutazione ecocardiografica nei pazienti con severa compromissione emodinamica, screening pre-operatorio, intra-operatorio e post-operatorio).
Nell’ambito dell’attività di sala di emodinamica segue tutte le procedure interventistiche eco- guidate sia con ETE sia con l’ICE (ecocardiografia intracardiaca – sonda Acunav e sonda Siemens V).
Nel 2010 ha aperto un nuovo Ambulatorio per il Follow up dei cardiopatici congeniti adulti, ed istituzione della sede regionale dell’Associazione Italiana Cardiopatici Congeniti Adulti (AICCA Puglia Onlus).
Ha seguito direttamente i seguenti lavori scientifici di carattere nazionale: OVERTURE STUDY, CARDIOSCREEN fase 1 e 2, PROGETTO UNITÀ CORONARICHE, PROGETTO ESPANDIS, BLITZ (pubblicato su European Heart Journal nel settembre 2003), CARE, VALOR e IPOS.
Autore di numerosi abstract e pubblicazioni scientifiche internazionali.

ISABELLA LACITIGNOLA

Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Bari con 110 e lode con plauso della commissione a febbraio 2008 e specializzazione in Cardiologia presso l‘Università degli Studi di Bari con 70 e lode a giugno 2014. Da agosto 2014 a dicembre 2018, Dirigente Medico presso l’UO di Cardiologia dell’Ospedale di Monopoli e dall’1 gennaio 2019 ad oggi Dirigente Medico Cardiologia presso il Policlinico di Bari.
Fin dalla laurea, ha acquisito ampia esperienza di Ecocardiografia di base ed avanzata (esecuzione di Ecocardiogramma per via transesofagea, Ecocardiogramma da stress, Ecocolor Doppler Transcranico, Ecocolor Doppler dei tronchi sovraortici e degli arti inferiori). Certificazioni di competenza di numerosi corsi di Ecocardiografia di base ed avanzata. Partecipazione a numerosi congressi e seminari di Cardiologia ed Ecocardiografia come relatrice e/o come esperto. Numerose esperienze di docenza in corsi di Ecocardiografia e Cardiologia destinati a Medici in formazione.

ELVIRA BRUNO

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1993 e specializzazione in Geriatria e Gerontologia nel 1997 presso l’Università Cattolica del S. Cuore di Roma, a cui sono seguiti numerosi corsi di perfezionamento: Corso BLS (Basic Life Support), Corso di defibrillazione automatica-esecutore secondo le linee guida dell’Italian Resuscitation Council, Corso di Aritmologia (diagnosi e terapia), Corso di Ecocardiografia clinica, Corso di management dell’urgenza ed emergenza cardiologica, Corso residenziale relativo al “Test cardiopolmonare”
Dal 2006 Dirigente Medico di I livello a tempo indeterminato presso la UOC di UTIC-Cardiologia del PO di Francavilla Fontana (BR). Nel 2021 ha ricevuto la Nomina di Direttore Vicario della UOC di Cardiologia-UTIC del PO di Francavilla Fontana, mentre nel 2016 l’attribuzione di incarico di Alta Specialità in “Follow up nei Pazienti con Scompenso cardiaco”, diventando da allora Responsabile dell’Ambulatorio Ospedaliero dello Scompenso Cardiaco (PO di F.F.).
Dal 2006, ha sviluppato le seguenti competenze in UTIC: padronanza dei protocolli medici dell’urgenza e dell’Emogasanalisi; diagnostica tramite ecocardiogramma colordoppler cardiaco e vascolare, Elettrocardiografia standard ed Holter, ed Ergometria; Impostazione ed utilizzo dei ventilatori meccanici non invasivi (PSV, PCV, CPAP), ventilazione in urgenza con va e vieni, posologia e modalità di erogazione dell’ossigenoterapia.
Relatrice a decine convegni.

CATERINA TRISCIUZZI

Laureatasi in Medicina e Chirurgia nel 2002, si è specializzata in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare nel 2006 presso l’Università degli studi Aldo Moro di Bari.
Le sue principali aree di interesse riguardano l’ecocardiografia (di base e da stress) e le patologie cardiovascolari, in particolare la fibrillazione atriale, lo scompenso cardiaco e la cardiopatia ischemica. Possiede, inoltre, esperienza nella gestione delle urgenze cardiologiche e della terapia intensiva.
Dopo aver svolto il ruolo di Dirigente Medico di I livello presso l’UTIC dell’O.C. “SARCONE” di Terlizzi, ha ricoperto incarico di Dirigente Medico presso l’UTIC del P.O. Perrrino di Brindisi e fino a Novembre u.s. presso l’ UTIC dell’ O.C. “SAN GIACOMO” di Monopoli.
Attualmente è Dirigente Medico Specialista c/o il Poliambulatorio di Fasano e Monopoli, dove ha istituito ambulatori dedicati alla gestione del paziente affetto da cardiopatia ischemica e scompenso cardiaco.