Accademia MIBES: Medicina Integrata, Benessere e Salute

Piattaforma eLearning
Vuoi vedere gratuitamente 5 minuti di questo e altri corsi?
Clicca qui per iniziare la tua prova!




    In relazione all'informativa sulla privacy:
    Autorizzo al trattamento dei dati

    Carlo Ventura

    Medicina rigenerativa: dal gesto di cura all’autoguarigione – Corso on-demand

    Corso in modalità on-demand – Attestato incluso

    150,00

    + IVA

    Una volta acquistato, potrai vedere il corso per sempre!

    Durata: 9 ore e 45 minuti
    Moduli: 3
    Lezioni: 3
    Crediti ECM: nessuno
    Programma completo in pdf: scarica

    Se hai partita IVA, l'acquisto del corso è detraibile al 100% come spese di formazione secondo il D.D.L. 2233

    DESCRIZIONE DEL CORSO

    Il corso si incentra sul concetto di autoguarigione poiché le cellule ed i tessuti sono intrinsecamente orientati verso un continuo rimaneggiamento e rimodellamento che consente una serie di adattamenti (sia all’ambiente interno che esterno, anche se durante il corso si vedrà come questi concetti dovranno essere modificati).
    Ogni organismo ed individuo è capace di evolvere poiché le cellule sono dotate di intelligenza e capacità di apprendere.
    Quando si parla di medicina rigenerativa, il nostro sguardo è rivolto all’embriogenesi. Oggi come oggi, con la medicina rigenerativa e con l’uso delle cellule staminali – concetti che saranno approfonditi nel corso – siamo in grado di fare una terapia cellulare riparativa.
    Il punto più intrigante, però, è capire come da una singolarità, l’ovocita fecondato, si possa arrivare ad un intero individuo. Nel corso vedremo come tutto ciò avvenga attraverso una continua trasformazione in cui entrano in gioco aspetti energetici e vibrazionali ben precisi che verranno dettagliati nel corso.
    Vedremo, pertanto, non solo come si arriva ad una cellula trasformata (ad esempio una cellula cardiaca o una cellula nervosa), ma come si arriva alla formazione di un tessuto e di un organo – come si arriva, quindi, ad una struttura anatomica complessa.
    Non basta più parlare di codice genetico, epigenetico e di traduzione del segnale, ma è necessario parlare di una “regia di controllo” che può consentirci di definire un altro piano di trasformazione dato da un campo di forze che genera forme intimamente connesse ed inseparabili dalle funzioni biologiche. Parleremo quindi di un campo morfogenetico e di codice morfogenetico che sta ancora più a monte rispetto ai codici che tutti noi conosciamo (quello genetico, epigenetico e di traduzione del segnale).

    PROGRAMMA DEL CORSO

    Il corso si articola in 3 parti:
     

    1. Fisica quantistica e biologia
      • Dalla singola molecola, alle strutture sopramolecolari, fino ai destini cellulari: un mondo di oscillazioni meccaniche, elettriche, elettromagnetiche e luminose tra loro inseparabili.
      • La natura vibrazionale dell’Universo: le nostre cellule emettono vibrazioni meccaniche e radiazioni luminose che raccontano del nostro stato di salute o di sofferenza, come anche dei loro progetti di trasformazione e adattamento.
      • La meccanobiologia: una vibrazione continua di molecole che si riconoscono e creano informazione sincronizzando le loro oscillazioni e migrando dentro e fra le cellule.
    2. Vedere la Biologia Cellulare con gli Occhi della Fisica
      • I microtubuli: un circuito bioelettronico in cui la vibrazione meccanica, le oscillazioni elettriche e quelle luminose si fondono per contribuire al riconoscimento biomolecolare.
      • I microtubuli e il flusso di acqua intracellulare: una nuova frontiera di comunicazione intra ed intercellulare.
      • I microtubuli sono capaci di commutazione di stati di memoria elettrica e meccanica, generando complessità informazionale con latenza zero a temperatura ambiente. Una performance sconosciuta al computer quantistico.
    3. Melodie Cellulari: partitura di un codice morfogenetico e di autoguarigione
      • Decifrare i profili vibrazionali delle cellule staminali per generare destini cellulari complessi. Dalla vibrazione meccanica cellulare nascono “partiture” capaci di creare un mondo di significati: dall’indifferenziato alla forma e alla sua “estensione”.
      • Passare dalla dimensione molecolare alla forma tangibile e all’anatomia su vasta scala dei viventi. Dalla Luce dei cromofori cellulari alla metamorfosi delle cellule staminali.
      • Usare le caratteristiche diffusive delle energie fisiche per “parlare” alle cellule staminali dove queste già si trovano, residenti in ogni tessuto del corpo umano, riprogrammandole in elementi capaci di differenziarsi nei destini cellulari più complessi. La nascita di una medicina rigenerativa che non ha più bisogno del trapianto di cellule e tessuti, ma usa la fisica cellulare per aumentare il potenziale intrinseco di autoguarigione.

    REQUISITI PER PARTECIPARE

    Il corso si rivolge a tutti i professionisti sanitari e della salute: medici, fisioterapisti, osteopati, biologi, psicologi, naturopati, e non solo.

    FINALITÀ ED OBIETTIVI

    Nel corso verranno fornite le basi affinché ogni professionista possa costruire nuove strategie terapeutiche a partire dalle sue proprie competenze, potendo così migliorare la propria efficacia in caso di problemi acuti e cronici.
    Ogni atto terapeutico esercitato da un sanitario o professionista della salute (medico, fisioterapista, osteopata, etc.) si fonda infatti sullo stimolare la rigenerazione di parte dell’organismo attraverso l’attivazione di energie proprie dell’individuo.
    Il corso si occupa di insegnare ai professionisti come sfruttare al meglio questa dinamica per migliorare la salute e aiutare i pazienti a recuperare da uno stato patologico.

    ELEMENTI DISTINTIVI

    Non solo teoria ma anche un applicazione clinica: questo corso non solo informa ma forma i professionisti della salute a nuovi concetti nel principio del autoguarigione.
    Il Prof. Ventura, leader mondiale nella materia riguardo la medicina rigenerativa, spiega concetti di fisica quantistica applicata alla medicina e tutte le reazioni biologiche del corpo umano.
    La competenza scientifica e clinica del relatore, unita alla visione integrata dei vari aspetti che riguardano l’essere umano, rende il corso unico nel suo genere: un viaggio dinamico e affascinante tra le connessioni del mondo micro e macroscopico, alla luce delle più recenti scoperte scientifiche.

    DOCENTI DEL CORSO

    CARLO VENTURA

    Professore Ordinario di Biologia Molecolare presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Bologna. È direttore del Laboratorio Nazionale di Biologia Molecolare e Bioingegneria delle Cellule Staminali dell’Istituto Nazionale di Biostrutture e Biosistemi (INBB), recentemente istituito presso gli “Acceleratori di innovazione” del CNR di Bologna. Dirige la “Divisione di Bologna” dell’INBB, comprendente le Unità di Ricerca di Bologna, Firenze e Siena dell’INBB. È Editor-in-Chief di World Journal of Stem Cells (IF 5.326, 2020; WOS).
    Nel 2010, nel contesto dell’INBB, ha fondato VID art|science (http://vidartscience.org), movimento internazionale per lo sviluppo di un percorso transdisciplinare di Artisti e Scienziati nella convinzione che ogni manifestazione artistica possa parlare alle dinamiche più profonde della nostra biologia. È membro della American Society of Biochemistry and Molecular Biology (ASBMB) e della Cell Transplant Society.
    È autore di oltre centocinquanta pubblicazioni in esteso sulle più importanti riviste internazionali di biologia cellulare e molecolare.