Andrea Corti, Nicola Barsotti

Corso blended – L’odontoiatria incontra l’osteopatia II livello: Il dolore oro-facciale

Corso in modalità blended – Attestato incluso

210,00410,00

+ IVA

Scegli l'opzione che fa al caso tuo!

Una volta acquistato il corso, potrai vedere la parte teorica per sempre!

NOTA: se oggi acquisti solo la parte teorica, per acquistare in futuro la parte pratica, entra col tuo account nella piattaforma eLearning, vai nella pagina del corso e scorri fino in fondo così da trovare le istruzioni per l’acquisto.

Durata: 5 ore e 15 minuti (teoria) e 12 ore (pratica)
Moduli: 4
Lezioni: 10
Crediti ECM: nessuno

Programma completo in pdf: scarica

La prima edizione pratica si terrà in data 3-4 dicembre 2022, presso il CMO di Firenze (Via Ungheria, 32), con i seguenti orari:

  • 3 dicembre: 9:00-13:00 e 14:00-18:00
  • 4 dicembre: 8:30-12:30

Non sarai presente a queste date? Tutto a posto! Una volta acquistato l’intero corso blended, potrai partecipare ad una qualsiasi delle prossime edizioni della parte pratica!

Se hai partita IVA, l'acquisto del corso è detraibile al 100% come spese di formazione secondo il D.D.L. 2233

I

SCOPRI DI PIÚ SUL CORSO E SUI DOCENTI!

DESCRIZIONE DEL CORSO

Il corso blended in due parti, una teorica online ed una pratica in presenza:

  • Nella parte teorica, facendo riferimento alla letteratura scientifica, si presenta la complessità del dolore cranio-oro-facciale studiandone la classificazione a livello internazionale e descrivendo le cause odontostomatologiche ed il dolore di origine odontostomatologico, miofasicale, temporomoandibolare, da dolore dei nervi cranici, idiopatico, ortodontico, la sindrome di Eagle ed il management di tutte queste problematiche. Viene poi fatto un importante approfondimento sull’anatomia fasciale della regione cranio-oro-cervicale, della descrizione anatomica dei nervi cranici per la gestione del dolore cranio-oro-facciale e del sistema linfatico sempre per al suddetta regione. In questo modo sarà poi possibile avere le conoscenze essenziali per la comprensione dell’approccio clinico con tecniche specifiche.
  • Nella parte pratica vengono descritti e mostrati i test, le tecniche ed ragionamenti clinici per gestione dei pazienti con dolore cranio-oro-cervicale. Nello specifico, i discenti impareranno tecniche fasciali e linfatiche nell’area craniale, boccale e cervicale, oltre che tecniche specifiche sul percorso dei nervi cranici di nostro interesse (V, VII, IX, X, XII nervo cranico).

REQUISITI PER PARTECIPARE

Il corso è aperto a tutti gli odontoiatri, gli osteopati e agli studenti di osteopatia ma, visti gli argomenti trattati e l’ampio respiro del programma formativo, è consigliato anche a tutti i professionisti sanitari che lavorano, o che vogliono lavorare, in ambito odontoiatrico.
NB: è necessario aver già svolto il primo livello del corso: “L’odontoiatria incontra l’osteopatia: sinergie per una terapia integrata”, che potete trovare a questa pagina.

FINALITÀ ED OBIETTIVI

L’obiettivo del corso è permettere all’osteopata di avere conoscenze teoriche e tecnico-manuali per la gestione del dolore cranio-oro-cervicale e, pertanto, per migliorare ed ampliare la collaborazione con l’odontoiatra. Alla fine del corso l’osteopata avrà le conoscenze di valutazione diagnosi e trattamento dei nervi cranici di pertinenza odontoiatrica; di valutazione, diagnosi e trattamento del sistema miofasciale a livello cranio-oro-cervicale; di valutazione, diagnosi e trattamento del sistema linfatico sempre nell’area cranio-oro-cervicale.

ELEMENTI DISTINTIVI

Il corso è tenuto da un medico odontoiatra ed osteopati che da oltre 20 anni studiano, pubblicano articoli ed insegnano in ambito odontoiatrico ed osteopatico in post-graduate ed in corsi aperti a tutte le professioni sanitarie.
Lo scopo di questo corso è ampliare la collaborazione con l’odontoiatra (collaborazione che viene ampiamente sviluppata nel corso di I livello: L’odontoiatria incontra l’osteopatia: sinergie per una terapia integrata), permettendo così all’osteopata di acquisire conoscenze teoriche per confrontarsi con l’odontoiatra nella gestione del paziente con dolore cranio-oro-facciale, e di acquisire capacità valutative e di trattamento per sviluppare un sistema di lavoro efficace, innovativo e differenziante.
In questo modo sarà più facile sviluppare una clinica realmente integrata e sensibilizzare il paziente a diventare parte attiva del processo terapeutico.
Grazie alle potenzialità della piattaforma, sarà facile interagire con i docenti e creare gruppi di studio e di ricerca.

DOCENTI DEL CORSO

ANDREA CORTI

Medico chirurgo, odontoiatra, osteopata D.O. Docente di al CIO Collegio Italiano di Osteopatia e docente in vari post-graduate osteopatici. Autore di articoli su riviste mediche e di osteopatia. Relatore a vari congressi nazionali ed internazionali. Socio Sipnei. Socio fondatore del C.M.O. Centro di Medicina Osteopatica di Firenze

NICOLA BARSOTTI

Osteopata D.O. membro R.O.I., laurea magistrale in Scienze Riabilitative, Fisioterapista. Socio fondatore del C.M.O. Centro di Medicina Osteopatica di Firenze. Docente a contratto Master II livello Università dell’Aquila, di Napoli e di Genova, Docente di anatomo-fisiologia del SNA e PNEI presso il C.I.O. Collegio Italiano di Osteopatia.
Coordinatore della Commissione Ricerca sulle Discipline Corporee della SIPNEI; Membro del Direttivo Nazionale della Sipnei, coordinatore C.O.M.E. Collaboration della Toscana, co-autore dei libri “La PNEI e il Sistema Miofasciale: la struttura che connette” e “La PNEI e le Discipline Corporee” e di svariate pubblicazioni scientifiche su discipline corporee e terapie manuali