loader image

Pia Barilli

Corso asincrono – Omeopatia per pazienti

Corso in modalità asincrona – Attestato incluso

59,00

+ IVA

Una volta acquistato, potrai vedere il corso per sempre!

Durata: 2 ore
Moduli: 4
Lezioni: 4
Crediti ECM: Nessuno
Programma completo in pdf: scarica

I

SCOPRI DI PIÙ SUL CORSO!

DESCRIZIONE DEL CORSO

Il corso si svolge in 4 moduli, partendo dai principi generali dell’approccio omeopatico che ci aiutano a capire la visione sottesa a questa medicina, fino ad arrivare ad aspetti più pratici, come la preparazione dei rimedi. le osservazioni di ciò che può accadere una volta assunto un rimedio, passando attraverso l’anamnesi e la relazione terapeutica.

  1. Salute, malattia forza vitale e suscettibilità individuale.
  2. Tripartizione dell’individuo: will, intelletto, corpo fisico. Microcosmo-macrocosmo, temperamenti.
  3. Anamnesi. Osservazioni dopo l’assunzione del rimedio; aggravamento omeopatico.
  4. Soppressione. Preparazione dei rimedi.

REQUISITI PER PARTECIPARE

Il corso è aperto ai pazienti e a tutti coloro che vogliono conoscere i fondamenti della medicina omeopatica. Può essere utile sia a chi non ha mai conosciuto né usato la medicina omeopatica, sia a chi la utilizza e vuol capire meglio quello che sta facendo.

FINALITÀ ED OBIETTIVI

Il corso presenta i punti principali della visione della medicina omeopatica rispetto a cosa si intende per salute, per malattia e guarigione. Percorre e descrive tutti i passaggi fondanti la medicina omeopatica, dal come viene considerata la persona, le sue capacità reattive e il rapporto con l’ambiente; a come si svolge l’anamnesi e a come si preparano i rimedi. Per approfondire si descrivono anche approcci specifici come la soppressione e l’aggravamento omeopatico, oltre a un particolare metodo che mette in relazione l’individuo con l’ambiente che lo circonda.

ELEMENTI DISTINTIVI

Il corse nasce come risposta al desiderio di molti pazienti di sapere come funziona la medicina omeopatica. Nel corso del tempo ha mantenuto la sua struttura di base, arricchendosi di risposte nate nel rapporto con chi l’ha frequentato; risponde a un doppio desiderio dei pazienti, quello di sapere molte cose pratiche di come ci si comporta lungo il percorso omeopatico, ma ancora più profondamente, risponde all’esigenza di sapere come vediamo la persona, il suo essere in salute, il suo eventuale cadere ammalata, la relazione terapeutica che sostiene il percorso verso la guarigione che medico e paziente fanno insieme, tutti temi che coinvolgono direttamente le persone e che raramente vengono trattati dai medici, qualunque sia il loro approccio, in un dialogo diretto coi pazienti.

DOCENTI DEL CORSO

PIA BARILLI

Medico Omeopata e Docente di Omeopatia.
Nel 1985 completa gli studi in medicina psicosomatica. Dal 1991 è docente della scuola di Omeopatia Mario Garlasco, per medici, veterinari e farmacisti. È socia fondatrice dell’Associazione Lycopodium, una delle associazioni storiche dell’omeopatia italiana, nata alla fine degli anni ’70.
È membro della Liga Medicorum Homeopathica Internationalis.